Questa è l'acqua

on . Posted in Notizie
Print

Ci sono due giovani pesci che nuotano e ad un certo punto incontrano un pesce anziano che va nella direzione opposta,fa un cenno di saluto e dice: " Salve,ragazzi. Com'è l'acqua? – I due pesci giovani nuotano un altro po', poi uno guarda l'altro e fa: - Che cavolo è l'acqua?".

Il succo della storiella dei pesci è semplicemente che le realtà più ovvie,onnipresenti e importanti sono spesso le più difficili da capire e da discutere. Ci troviamo in un periodo storico di grandi cambiamenti,dove le informazioni,le storie e il vissuto circostante viaggiano ad una velocità umanamente non sostenibile, in una "società liquida" da valori,umanità,compassione,servizio sono costantemente sotto assedio da armi di "distrazione di massa" che fanno perdere il contatto tra la realtà e i vari avatar creati per superare le piccole difficoltà insormontabili quotidiane, perdendo la possibilità/opportunità di apprezzare quelle che vengono definite "le cose belle" della vita ciò che il senso comune definisce come autentico.